Mac Bün: l’hamburger piemontese che fa arrabbiare McDonald’s

A gennaio del 2009 un allevatore di Rivoli (To) – Graziano Scaglia – decide di brevettare la sua idea per vendere al pubblico i propri prodotti . Una agri-hamburgeria a cui dà il nome di Mac Bün – Solo buono in piemontese. Dopo qualche giorno dalla visita alla Camera di Commercio per le pratiche burocratiche arriva però una lettera dai legali di McDonald’s che lo diffidano da utilizzare le parole Mc/Mac nella propria attività. Questo anche se si tratta di parole dialettali.

Una delle tante sfide che contrappone territorio e globalità, multinazionali e produttori locali.

Ascolta l’intervista a Graziano Scaglia

I commenti sono disabilitati in modo automatico perché sono trascorsi più di 90 giorni dalla pubblicazione di questo articolo. Per maggiori informazioni vi invitiamo a consultare la nostra pagina di policy.