Percorso Pedonale per Val Pellice I – Salire alla Montagna
Radio Beckwith evangelica

 

Ciao… ciao!!!Percorso Pedonale I Montagna

L’idea di fare i percorsi pedonali è nata subito all’inizio appena ho visto Torre Pellice per la prima volta nella mattina del nostro primo giorno qui (31 Gennaio). Come ho detto nel post Ciao, Sono Carlos! mi piace molto l’ambiente e la natura. La Val Pellice e gli altri luoghi vicini a questa valle sono perfetti per chi ama camminare e vedere la natura senza molti interventi dell’Uomo. Tutte le montagne intorno di Torre Pellice sembrano luoghi molto belli e ho pensato anche che il panorama sarebbe stato splendido! E quando ho visto nel centro della città una mappa con molti percorsi e dopo essere andato all’Ufficio Turistico di Torre Pellice per ottenere alcune informazioni in più, ho deciso di fare tutti i percorsi pedonali possibile da fare a piede, vicino a Torre Pellice.

E ieri, è stato, il primo percorso pedonale che ho fatto attraverso la natura e che vado a descrivere, più con le fotografie, nel finale di questo post, che con le parole perché è difficile fare una descrizione della natura senza stare là, vedere con i propri occhi, ascoltare e sentire un po’ quello che la natura ha da offrirci. É fondamentale essere circondato dalla natura per sentirla.

Potete vedere la strada o il sentiero in questa mappa.

Sono 5 km dal centro di Torre Pellice al punto più distante che potete vedere nella mappa. Sempre a salire e in alcuni punti con una pendenza molto grande, dove si sale con qualche difficoltà, però il panorama sopra tutta la valle, il fiume, la città e le altre montagne, merita lo sforzo.

D’Inverno si vede molto bene tutta la città perché le piante sono senza foglie e si vedono solo i tronchi e i rami di queste. Vi suggerisco anche di fare questo percorso in Primavera per vedere le foglie e i fiori, con un paesaggio pieno di colori. Penso che sarà molto bello vedere anche il sole a tramontare dietro le montagne sul far della sera.

Un’altra ragione per salire sulla montagna è stato la molta neve che è caduta lunedì (vedere il post Neve…! Davvero!!!). Pensavo che era molto bello vedere la montagna vestita di bianco e che era una eccellente opportunità per scattare fotografie con la neve perché non sapevo se avrei avuto un’altra opportunità. I nostri amici ci hanno detto che quest’inverno non ha nevicato molto e che potrebbe essere l’ultima volta in questa stagione.

È una fortuna poter avere visto adesso questo paesaggio e conto di ritornare a fare questo percorso ad Aprile per vedere le differenze tra una stazione e l`altra.

Potete vedere alcune delle centinaia di fotografie che ho scattato, nella parte finale del post.

.

A presto…

… e tornerò con altri percorsi e molte fotografie!!! Aspettatemi!

cjferreira

 [divider style=”full-dotted”/]

 

[nggallery id=12]