Le montagne di Torre Pellice
Radio Beckwith evangelica

20140209_131140

    Questo articolo sarà dedicato ad un’azione quasi obbligatoria per coloro che soggiornano per un periodo prolungato in Torre Pellice: una visita alle sue montagne!
A Torre Pellice, tutti i giorni sono accompagnati da un bel panorama di montagne (a meno che la neve o la nebbia non confondano il paesaggio). Per noi, turisti o abitanti brevi, lo spirito avventuroso ispira a camminare verso la cima di una montagna a nostra discrezione. A nordovest di Torre Pellice, le montagne più accessibili sono Castelluzzo e, la più alta, Vandalino. Ambedue promettono bellissimi sentieri e paesaggi degni di diverse fotografie. Per ragg20140209_123651iungere la fine di questi percorsi, la vetta di ciascuna delle montagne…  Ci vuole un sacco di esercizio di gambe!

Così, un consiglio per gli avventurieri: non camminare in fretta, partire la mattina, prendere un amico e molta protezione per il freddo, soprattutto buone scarpe per camminare sulla neve! In caso contrario, quando si è vicino all’obiettivo, le gambe scompaiono nella neve e … arrivederci vetta, bisogna tornare indietro!
Godetevi ogni pezzo di strada che attraversate, prendere tempo per riposare e mangiare, e nulla verrà fatto male. L’intero percorso è pieno di case uniche e uno stile di vita nettamente diverso da quello che avevamo lasciato 2km fa. Questo contrasto è stato, per noi, uno degli aspetti più notevoli di una passeggiata come questa.
Dopo questa esperienza ho notato due reazioni diverse: la mia testa dice: “voglio tornare indietro e andare più lontano!” mentre il corpo dice “non così in fretta che non mi è piaciuto!”
Voglio darvi ancora un consiglio: le strade non mancano, trovate il sentiero più adatto a voi e divertitevi!