Vai Valpe !!!
Radio Beckwith evangelica

Martedì 11 marzo, per la prima volta abbiamo visto una partita di uno sport invernale, cioè l’ hockey su giaccio. Le nostre aspettative non erano molto elevate, visto che la squadra di Val Pellice ha perduto 5-0 la prima gara con Renon.

Questa volta è stato diverso, i Bulldogs hanno cominciato bene e hanno fatto l’1-0 nella prima parte. Dobbiamo dire che per noi è stato un po’ difficile di capire alcune regole di questo sport.  Comunque, nell’intervallo gli italiani che ci accompagnavano ci hanno spiegato queste regole e, così, la seconda e terza parte sono state facili di capire.

Nella seconda parte il Renon ha migliorato il suo gioco ed è riuscito a fare due volte la parità e ha annullato, per la seconda volta, il vantaggio della squadra della Val Pellice. Bravi i Bulldogs perché mancavano alcuni giocatori importanti e il portiere era un ragazzo di diciassette anni, che faceva il suo primo gioco ufficiale nella Serie A.

Nell’ultima parte è arrivata la vittoria con il 3-2 e già nell’ultimo minuto con la squadra di Renon, senza portiere, la Valpe ha fatto il 4-2 finale. E la gioia esplode nelle tribune.

C’è anche un’altra spiegazione per il risultato positivo: questa volta c’era l’amuleto della fortuna, cioè, i due portoghesi di Torre Pellice nella tribuna. Io ho anche predetto il risultato finale quando alla fine della seconda parte, c’era ancora la parità 2-2. Adesso vedremo cosa accade nelle prossime gare. In bocca al lupo Valpe!

Joao