Due giorni di rock and roll a Genova
Radio Beckwith evangelica

Il fine settimana scorso sono andato a Genova. Un viaggio extra al programa Da Vinci che sto facendo. Sono andato per diversi motivi: in primo luogo perché un gruppo di amici, provenienti dal Portogallo, che hanno una banda avrebbero suonato lì. Si chiamanno Black Bombaim e sono attualmente una delle migliori band portoghesi, se non la migliore. Tre ragazzi: Senra alla batteria, Ricardo sulla chitarra e Tojo al basso, nessuna voce, solo così. Suonano rock psichedelico e spaziale. Il concerto è stato incredibile, praticamente un viaggio di quasi un’ora senza sosta, lasciando chiunque senza fiato. Vi lascio un link alla fine del testo di una parte di un concerto giorni prima in Sardegna.

Seconda ragione: sono andato per incontrare una città diversa. Genova è ben distinta da altre città italiane che abbia visto. Molto più irregolare, la città ha una grande diversità culturale, con quasi tutti i tipi di persone e religioni. Piena di vicoli estremamente stretti con un bellissimo centro storico, con molti motivi per essere visitati. Vi lascio con alcune immagini per avere un’idea.

Alla prossima volta!

Black Bombaim, Duna Jam