Italia prima al mondo per numero di casi di demenza?
Radio Beckwith evangelica

Da poco tempo l’Ocse, l’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico, ha classificato l’Italia al primo posto tra gli Stati membri per numero di casi di demenza: secondo la previsione sviluppata nel Rapporto 2015, nel 2035 oltre il 30% della popolazione ne sarà affetta. Oggi l’Alzheimer, la forma più comune di demenza degenerativa, colpisce 47 milioni di persone nel mondo.

Commentiamo la notizia con Marcello Galetti, responsabile del Rifugio Re Carlo Alberto, istituto con sede a Luserna San Giovanni specializzato nell’accoglienza di pazienti affetti da Alzheimer e da altre forme di demenza.

Continua a leggere su Riforma.it

Continua a leggere su Riforma.it
Immagine: via pixabay.com