Il ministro dell’Interno Marco Minniti ha firmato una dichiarazione insieme ai suoi omologhi di Ciad, Libia e Niger per regolare la partenza di migranti verso l’Italia e l’Europa. L’idea prevede di appoggiare la costruzione e la gestione di centri di accoglienza per migranti in Niger e in Ciad, che dovrebbero regolare (o impedire) di continuare il viaggio verso l’Europa che comincia quasi sempre molto più a sud di quell’area desertica di confine. Per capire il contesto di quei luoghi abbiamo intervistato Luca Iotti, fondatore e presidente dell’Ong Bambini del deserto, che da anni si occupa delle fasce più deboli della popolazione in molti paesi africani, soprattutto quelli subsahariani.

Continua a leggere su Riforma.it

Continua a leggere su Riforma.it
Immagine: Di Dan Lundberg - Flickr, CC BY-SA 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=3255269