Buone notizie per l’occupazione nell’industria pinerolese
Radio Beckwith evangelica

Lo stabilimento di Pinerolo di Corso Torino della NN Europe è stato venduto alla multinazionale giapponese Tsubaki Nakashima, gruppo leader nel settore della componentistica meccanica in acciaio. L’azienda giapponese, fondata nel 1939, ha ufficializzato l’acquisto dello stabilimento pinerolese con 375 milioni di dollari e, attraverso la direzione, ha assicurato ai rappresentanti sindacali che non solo non ci sarà nessuna riduzione del personale, ma che si potranno fare investimenti anche nell’ottica di aumentare l’occupazione.

Passato nel 2000 a una joint venture composta dalla statunitense NN Ball & Roller Inc. (che deteneva il 54% delle azioni), la tedesca Fag e la svedese Skf (che si divisero a metà il restante 46%), lo stabilimento di Pinerolo, produttore di componentistica di precisione per la realizzazione di cuscinetti a sfere, fornitore di alcuni tra i più grandi gruppi di assemblatori di cuscinetti del mondo, come la Snr o la Skf, dipenderà ora da una direzione giapponese e non più statunitense.

Continua a leggere su Riforma.it