Far star bene gli anziani
Radio Beckwith evangelica

Per tutta la giornata di venerdì 13 ottobre, all’Hotel Barrage di Pinerolo, in Stradale San Secondo 100, si terrà un convegno dedicato alla terza e quarta età, organizzato dalla Diaconia valdese all’interno della rassegna annuale di incontri, dibattiti e eventi di Xsone 4.0.

Il convegno di venerdì ha un programma intenso e dettagliato. Gli ospiti saranno molti e i relatori comprendono operatori del settore che da anni lavorano nel territorio del pinerolese nell’offrire assistenza, aiuto e benessere ad anziani e anziane non più autosufficienti. «Il convegno nasce – spiega Valentina Tousijn, che modererà l’intera giornata – dall’esigenza di confronto su quella che è la condizione dell’anziano oggi, che è cambiata rispetto a quella di 10-15 anni fa. Parleremo di benesserenel senso di “star bene”, per capire quali sono le condizioni che favoriscono e fanno star bene gli anziani in diverse forme: sia che si trovino a casa propria, sia che si trovino in casa di riposo, insomma: in ogni possibile condizione. Quello che ci interessa è capire, anche partendo dalle esperienze personali, quali sono i bisogni dell’anziano oggi, passando anche per quelle che sono le offerte che il nostro territorio, e non solo, propone, arrivando a definire nuove prospettive possibili».

Valentina Tousijn è da circa una anno la direttrice dell’Asilo dei vecchi di San Germano Chisone, opera valdese fondata nel 1893. Si tratta di una casa di riposo per anziani autosufficienti e non autosufficienti, convenzionata con l’Asl To3 e autorizzata al funzionamento come presidio socio-assistenziale e residenza fino a un massimo di 94 ospiti. È gestita dal Cov, il Coordinamento opere valli della Diaconia valdese.

Continua a leggere su Riforma.it