Segn/Ali Radio – 15 ottobre – Altra domenica, altro stato di coscienza.
Radio Beckwith evangelica

Altra domenica, altro stato di coscienza. Facciamo ancora un po’ di calendario in barba agli opposti messi in scena, rappresentati e descritti a parole disegnate, con-versate, ridefinite a gesti, unite con spericolata prudenza. Il tè alla Normalina è lasciato in infusione, senza latte o limone, ma con un po’ di prudenzina, altrimenti si scivola e si rischia di arrampicarsi sugli specchi per non cadere dall’albero come pomi troppo maturi.

Persi in un Oasis in questo deserto dell’immaginario (come direbbe Slavoj Zizek), dispensiamo amorevole odio  per condannare tutti i secondini di tempo e di spazio (cosmico e non solo) nello psicopenitenziario che costruiamo noi stessi, scavando tunnel in volo su un aeroplano che canta di un pianoforte lanciato in mare aperto mentre tutt’intorno la gente fa baccano. È una giornata uggiosa, come ogni domenica che si rispetti. Siamo tristi perché ci ridiamo su. Per fortuna che anche in mezzo alla nebbia, alle nubi, troviamo la possibilità di stupirci delle piccole cose apparentemente scontate. [ascolto da riascoltare senza far baccano, assumendo ampie dosi di Normalina]

Ascolta la puntata