Usseaux-Pragelato: fusione in vista?
Radio Beckwith evangelica

Sabato 27 gennaio a Usseaux, presso il punto Museo Brunetta, si è tenuto il primo incontro pubblico per presentare e discutere l’ipotesi di fusione tra il comune dell’alta Val Chisone e la vicina Pragelato. Il dibattito è stato aperto dal sindaco di Usseaux Andrea Ferretti che ha presentato un lungo documento in cui è stata illustrata l’attuale situazione del paese, la sua storia e i principi generali che potrebbero regolare la fusione. «L’idea – spiega Ferretti – nasce da una semplice domanda: un piccolo comune come il nostro è ancora in grado di rispondere con efficacia alle esigenze del territorio e, soprattutto, della popolazione più giovane?»

Nel suo intervento Ferretti ha sottolineato come finora sia mancata una politica di territorio e di come l’ipotesi della fusione sia stata pensata proprio in quest’ottica. Nel corso dell’incontro il sindaco di Usseaux ha anche spiegato quali potrebbero essere i passaggi per arrivare, eventualmente, a questa decisone «Il percorso prevede uno studio di fattibilità che permetta di capire quali sono i pro e i contro di una decisione del genere. La legge permette di stabilire autonomamente regole e caratteristiche del nuovo ente, motivo per cui credo sia utile avviare una discussione in tal senso, anche per anticipare un’eventuale decisione calata dall’alto».

Continua a leggere su Riforma.it