I parlamentari eletti nelle valli valdesi
Radio Beckwith evangelica

Nei comuni delle valli valdesi le elezioni politiche del 2018 hanno riservato qualche conferma, ma soprattutto molte sorprese. Sul sito di Radio Beckwith evangelica è disponibile una mappa interattiva con i dati delle elezioni in tutti i comuni del territorio: dalla val Susa alla val Pellice, passando per le valli Chisone e Germanasca e il pinerolese.

Val Pellice

La val Pellice, nella storia politica repubblicana, ha sempre avuto una maggioranza di elettorato di centrosinistra. Quest’anno, forse per la prima volta in maniera così marcata, sembra perdere questa connotazione. Tra i 9 comuni della valle, soltanto Bobbio Pellice e Torre Pellice continuano a mantenere una maggioranza progressista. In tutti gli altri (Villar Pellice, Rorà, Luserna San Giovanni, Lusernetta, Bibiana e Bricherasio) vince la coalizione di centrodestra composta da Forza Italia, Noi con l’Italia-Udc, Fratelli d’Italia e Lega. Quest’ultima, in Piemonte, così come in altre zone, ha ottenuto il risultato più alto di sempre dal 1989, con il 23% dei consensi. Nel 1996, quello che era stato il risultato più alto ottenuto prima di quest’anno, il consenso era stato del 18,22%. Anche in val Pellice la Lega ha superato in molti comuni lo storico alleato berlusconiano ed è stato il partito più votato a Bibiana e in altri comuni della pianura pinerolese: a Cavour con il 30%, a Villafranca Piemonte con il 30,57, a Vigone con il 25%.

Continua a leggere su Riforma.it