La squadra di hockey di Torre Pellice perde gara 1
Radio Beckwith evangelica

La Valpe perde gara 1 per poco. Contro i forti ed esperti giocatori brissinesi, la giovane compagine valligiana gioca armi pari fino alla fine. E’ mancato pochissimo, è mancata la perfezione assoluta.

Sul ghiaccio di Bressanone si confrontano per la prima volta i vincitori dei due gironi di Italia Hockey Division 1: Bressanone per il girone est e ValpEagle, sul ghiaccio, per il girone est.

La Valpe ha un compagine più giovane e meno esperta ma molto affamata e ambiziosa. Gli avversari contano tra le propria fila giocatori esperti e vecchie volpe dell’hockey ghiaccio come Felix OberrauchSottsas, il capitano Rainer, il forte portiere Kosta.

giocatori valligiani ormai li conosciamo, sono quasi tutti locali, e con un età media molto più giovane degli sfidanti.

La gara

Parte subito molto forte la squadra di casa, nei primi dieci minuti, ma la Valpe si difende bene. Oberrauch vuole subito far intendere che sarà una gara dura e si prende una doppia penalità 2+2. Il powerplay valligiano, cioè il gioco con un uomo in più, viene però provato per la prima volta contro una squadra dello stesso livello, in questa fase. E qui, bisogna migliorare, trovare i modi e gli schemi giusti per ingannare la difesa avversaria.

Continua a leggere su Riforma.it