Specchio Straniero – La società delle immagini
Radio Beckwith evangelica

Nella nostra “società delle immagini” l’uso della fotografia può essere lo strumento privilegiato per raccontare delle storie, e comunicarne la tragicità. Il fotografo freelance Giulio Magnifico, nato in Friuli nel 1987, ha scelto questo linguaggio per raccontare i difficili contesti di Iraq, Siria, Turchia, rotta balcanica e Pozzallo, unendo i luoghi di partenza e di arrivo dei migranti in fuga da guerre e oppressioni.

Giulio è stato nel 2014 in Siria, Iraq, Sicilia e Parigi. Nel 2015 lungo il confine turco-siriano e nel Kurdistan turco. Nel 2016 ha realizzato un reportage in Friuli, per ritornare in Iraq nell’estate del 2017, nella Mosul appena liberata dall’ISIS, dove ha sviluppato il suo ultimo reportage, del quale parleremo in questa puntata.

Chi vuole approfondire il suo lavoro (e guardare alcuni scatti) è invitato a collegarsi al sito www.giuliomagnifico.it

Ascolta la puntata

https://www.giuliomagnifico.it/