Pinerolo: l’avventura continua
Radio Beckwith evangelica

A pochi mesi di distanza dallo storico traguardo della promozione in A2, al Palazzetto dello Sport di Pinerolo l’Eurospin Ford Sara ha ripreso il lavoro per preparare al meglio questa nuova e stimolante sfida. Tra importanti conferme e alcune novità di rilievo, la squadra condotta dal coach Massimo Moglio inizia il lavoro per presentarsi al meglio all’inizio della stagione a ottobre.

E proprio l’allenatore pinerolese, che nei giorni scorsi è stato premiato come allenatore dell’anno dal Comitato regionale della Federazione Italiana Pallavolo, esprime il suo ottimismo per questa nuova avventura «Sono pienamente soddisfatto di quanto la società ha fatto per rendere competitiva questa squadra – spiega il coach – Con tante novità ci vorrà un po’ di tempo per plasmare il gruppo, ma tutte le ragazze sono molto motivate e in salute e son certo che il tempo darà ragione al lavoro svolto insieme».

Un gruppo che riparte da importanti conferme, tra cui la capitana Natalia Serena e la palleggiatrice Giorgia Vingaretti, e alcuni innesti di livello per affrontare al meglio il salto di categoria. Giocatrici con alle spalle storie sportive diverse, ma con la stessa voglia di dare tutto per la causa pinerolese. Sono Anna Kajalina, Serena Bertone, Silvia Fiori e Laura Grigolo, acquisti che la società ha messo a disposizione di coach Moglio per costruire un gruppo che possa affrontare con i mezzi idonei un campionato di alto livello tecnico e agonistico come la A2 «Negli ultimi due anni ho acquisito esperienza ma ho trovato poco spazio – racconta Silvia Fiori, libero ingaggiato da Conegliano, serie A1 – ora è tempo di mettere in pratica ciò che ho imparato. La squadra è stata costruita con intelligenza e sono certa che, lavorando nel modo giusto, potremo toglierci delle soddisfazioni».

Continua a leggere su Riforma.it