Stamattina, martedì 12 marzo, dalle ore 10, è in corso un presidio organizzato dall’Associazione Luca Coscioni di fronte alla sede del Consiglio regionale piemontese, in via Lascaris 9, per sollecitare la discussione della Proposta di legge  Liberi Subito, relativa alla regolamentazione dl suicidio assistito, sottoscritta da 11438 cittadini e presentata allo stesso consiglio da ormai oltre 7 mesi. Nei giorni scorsi un appello a tal proposito ha raccolto in pochi giorni più di 500 firme, tra cui alcune personalità note del panotrama piemontese come Luciana Littizzetto, Piergiorgio Odifreddi, Vladimiro Zagrebelsky, il gruppo musicale dei Subsonica e Luca Mercalli. Ai nostri microfoni il referente piemontese dell’associazione Luca Coscioni Davide Di Mauro

Ascolta l’intervista