Quinta puntata: Massimo Manavella ci racconta della sua vita in montagna
Radio Beckwith evangelica
La bandiera occitana al Rifugio

Per questa puntata siamo collegati col Rifugio Selleries, in alta val Chisone: il gestore, Massimo Manavella, ci racconta di come ha attraversato le montagne occitane, lavorando nei rifugi alpini.

Dapprima per una stagione, nel rifugio lago Verde in val Germanasca, poi al Quintino Sella al Viso, al Rifugio Torino al Monte Bianco, poi di nuovo in val Po, a Pian del Re, e finalmente al Jervis, in val Pellice, dove ha potuto vivere e lavorare tutto l’anno. Da sei anni Massimo e Sylvie, la sua compagna, passano 12 mesi l’anno nella conca del Selleries, nel parco dell’Orsiera, accogliendo alpinisti e turisti in tutte le stagioni.

Della montagna Massimo ama soprattutto le persone di poche parole e molto lavoro, si sente a casa fra i mountanhin, soprattutto nelle valli occitane: il patouàl’ha accompagnato nei suoi pellegrinaggi alpini, aiutandolo ad ambientarsi in ogni valle e a raccontare ai suoi clienti la cultura del territorio in cui si trovano.

Il Rifugio Selleries d’inverno

Continua il bestiario della Rubrica di Liccou il Turista, con la quale speriamo di mettere in guardia l’incauto turista dai selvatici che si aggirano in val Germanasca.

Verso le minoranze e oltre si ferma di nuovo sulla storia di un Timangle, tutte simili ma nessuna uguale!

Ascolta la puntata”

 

[caption id="attachment_94" align="alignright" width="150"] La bandiera occitana al Rifugio[/caption] Per questa puntata siamo collegati col Rifugio Selleries, in alta val Chisone: il gestore, Massimo Manavella, ci racconta di come ha attraversato le montagne occitane, lavorando nei rifugi alpini. Dapprima per una stagione, nel rifugio lago Verde in val Germanasca, poi al Quintino Sella al Viso, al Rifugio Torino al Monte Bianco, poi di nuovo in val Po, a Pian del Re, e finalmente al Jervis, in val Pellice, dove ha potuto vivere e lavorare tutto l'anno. Da sei anni Massimo e Sylvie, la sua compagna, passano 12 mesi l'anno nella conca del Selleries, nel parco dell'Orsiera, accogliendo alpinisti e turisti in tutte le stagioni. Della montagna Massimo ama soprattutto le persone di poche parole e molto lavoro, si sente a casa fra i mountanhin, soprattutto nelle valli occitane: il patouàl'ha accompagnato nei suoi pellegrinaggi alpini, aiutandolo ad ambientarsi in ogni valle e a raccontare ai suoi clienti la cultura del territorio in cui si trovano. [caption id="attachment_96" align="alignleft" width="240"] Il Rifugio Selleries d'inverno[/caption] Continua il bestiario della Rubrica di Liccou il Turista, con la quale speriamo di mettere in guardia l'incauto turista dai selvatici che si aggirano in val Germanasca. Verso le minoranze e oltre si ferma di nuovo sulla storia di un Timangle, tutte simili ma nessuna uguale!

Ascolta la puntata"

  [spreaker type=player resource="episode_id=10208991" theme="light" autoplay="false" playlist="false" width="100%" height="200px"]