Anna, Chiara, Daniele, Giacomo e Federico, cinque giovani della chiesa valdese di Pinerolo, proseguono il loro viaggio: nella tappa di oggi si sono concessi una pausa a Susa per il pranzo: li abbiamo raggiunti telefonicamente per farci raccontare le prime impressioni del viaggio.
Il progetto prevede di raggiungere Ginevra sui passi dei circa 3000 valdesi deportati nel 1687 per motivi di religione dal duca di Savoia Vittorio Amedeo II.

L’intervista: