Abitare le parole, suggestioni semiserie sulla vita – Lettera M
Radio Beckwith evangelica

Per la lettera M abbiamo scelto le parole Mappe e Memoria.
Questi due termini/concetti, si integrano bene tra loro. E parlando di mappe e di memoria e del loro legame a filo doppio, parliamo ovviamente di viaggi.

Viaggiare è proprio del’uomo e anche nella Bibbia si viaggia molto. Si pensi al libro della Genesi, ai viaggi dei Patriarchi, Abramo, Giacobbe, Giuseppe. Ma si pensi anche al libro dell’Esodo che raccontando della liberazione del popolo di Israele dall’Egitto, racconta un viaggio attraverso il deserto fino alla Terra Promessa.
Un viaggio durato simbolicamente quarant’anni.
Ma come gestivano i viaggi? E qual’era il senso di usare una mappa?

Forse potremmo definire la Bibbia stessa una grande mappa, non solo geografica.
E forse potremmo dire che la memoria è una mappa della nostra vita e della nostra storia, individuale e collettiva.

“Abitare le parole” è una trasmissione dedicata alla riflessione su alcune parole di uso comune in collegamento ai testi biblici. Per trovare un senso che forse non conoscevamo alle parole dei nostri discorsi, averne cura, e lasciarci curare.

Di e con Luca Margaria, docente di Etica, di Filosofia Teoretica e di Antropologia Filosofica e Maria Teresa Milano, docente di Lingua e Cultura Ebraica, entrambi presso lo STI-ISSR di Fossano.

M come Mappa e Memoria