Abitare le parole, suggestioni semiserie sulla vita – Lettera P
Radio Beckwith evangelica

P come Patchwork.

Patchwork ci riporta l’idea, l’immagine di ciò che ci racconta anche la Bibbia: la nostra vita è composta di tanti pezzi che passiamo il tempo a cucire insieme. Tutte le esistenze umane di cui narra la Bibbia sono all’insegna di questa modalità patchwork, ovvero della capacità di cucire e di dare unità quanto più possibile armoniosa e coerente di pezzi diversi.

Se guardiamo alla nostra vita e agli avvenimenti che l’hanno costituita ci sembra che sia alle volte come un puzzle fatto di tanti tasselli. Una vita fatta di scelte, consapevoli o inconsapevoli, di bivi, di direzioni diverse. Alla fine il senso non è una direzione unica come quella tracciata da una freccia. Forse il senso può assomigliare più ad un albero con una chioma immensa che è sempre in espansione in tutte le direzioni.

“Abitare le parole” è una trasmissione dedicata alla riflessione su alcune parole di uso comune in collegamento ai testi biblici. Per trovare un senso che forse non conoscevamo alle parole dei nostri discorsi, averne cura, e lasciarci curare.

Di e con Luca Margaria, docente di Etica, di Filosofia Teoretica e di Antropologia Filosofica e Maria Teresa Milano, docente di Lingua e Cultura Ebraica, entrambi presso lo STI-ISSR di Fossano.

P come Patchwork