Il territorio pinerolese si prepara a dare un’accoglienza il più possibile omogenea e organizzata ai profughi ucraini in arrivo in queste ore in tutto il Paese. La Diaconia Valdese sta intervenendo insieme agli altri enti, comuni e servizi territoriali.

Parliamo con con Loretta Malan, direttrice dei Servizi Inclusione della Diaconia Valdese.

Ascolta l’intervista