L’area del Merseyside, la culla dei Beatles e del fiume Mersey sull’estuario del quale sorge Liverpool fu la seconda area più attaccata dell’Inghilterra, dopo Londra, a causa del porto della città che aveva una funzione logistica non indifferente e delle industrie a supporto degli sforzi bellici e per questo subiva i raid della Luftwaffe, la batteria aerea tedesca. Più di 4.000 civili morirono sotto le bombe nell’area del Merseyside durante i bombardamenti aerei della Seconda Guerra Mondiale.


Ascolta

La playlist della puntata

Pubblicato in Rbe