A rischio 222 posti di lavoro

La Te Connectivity Italia, azienda specializzata nelle produzione di connettori per l’automotive, ha annunciato la cessazione dell’attività entro il 2025 dello stabilimento di Collegno che occupa attualmente circa 300 persone. Ne abbiamo parlato con Giorgia Perrone, che segue la vertenza per Fiom Cgil

Ascolta l’intervista