Yannick Sinner vince il suo primo Australian Open.
Addio a Sandra Milo.

Oggi abbiamo selezionato per voi:

– La memoria da nutrire sempre: le restituzioni di oggetti dei deportati, di opere d’arte; le pietre d’inciampo che incrociano le guerre del presente.
– “Mr. Goebbels jazz band”, di Demian Lienhard (Bollati Boringhieri, 19 gennaio 2024): la storia della Charlie’s and his Orchestra, voluta da Goebbels.
– Addio a Bruno Segre, partigiano, avvocato e giornalista;
– Hate Speech: sondaggio UNESCO in 16 Paesi sul tema dell’incitamento all’odio;

– “Architetture inabitabili” (Roma, 24 gennaio-5 maggio), la mostra che celebra otto strutture non abitabili (impianti industriali, rovine superstiti o reinventate);
–Il Museo Americano di Storia Naturale di New York chiude le sale che ospitano reperti dei nativi. Per comprendere meglio: KIllers of the flower moon di Martin Scorsese “aggiunge una pagina nerissima alla controstoria degli Stati Uniti” (Giona Nazzaro, “FilmTV”).

Almeno due pagine al giorno, dal lunedì al venerdì alle 10 con Francesco Piperis. Notizie, approfondimenti e idee dal mondo della cultura.