Rbe

Quarta di Copertina del 18 giugno 2021

18 Giugno 2021

Oggi a Quarta di copertina parliamo dell’apertura di un’indagine completa sugli omicidi della “Guerra alla droga” filippina. Leggiamo “Non chiamateli eroi”. Andiamo in Italia dove un 40enne tetraplegico potrebbe essere la prima persona a poter vedere realizzata la sentenza di Marco Cappato del 2019. Infine, andando ad Honk Kong parliamo dell’irruzione della polizia alla sede di Apple Daily, uno dei tabloid più importanti della città e degli arresti avvenuti “ai piani alti”; per restare nel mondo della cronaca leggiamo “Storia di una scomparsa”.

Rbe

Quarta di Copertina del 17 giugno 2021

17 Giugno 2021

Oggi a Quarta di copertina parliamo dell’omicidio avvenuto in provincia di Roma dove sono morte tre persone, una strage che ha sconvolto il Paese e che ci porta a riflettere nuovamente sulla situazione della salute mentale. Leggiamo “Il mare verticale”. Tornando a parlare della rotta migratoria parliamo di un possibile naufragio avvenuto nello stretto di Gibuti; per parlare di soccorsi leggiamo “Salvezza”. Infine la situazione ungherese sul divieto di propaganda nella nazione sta rasentando livelli veramente preoccupanti. Noi leggiamo “Questo libro è trans” di Juno Dawson.

Rbe

Quarta di Copertina del 16 giugno 2021

16 Giugno 2021

Oggi a Quarta di copertina parliamo della proposta del governo del Texas di offrire Marijuana a chi si fa il vaccino ha fatto il giro del mondo; con la nuova graphic novel di Craig Thompson proviamo ad entrare nel mondo delle raccolte e dell’età adulta. Poi le nuove regole comunicate dal capo della Corea del Nord; leggi commentate dall’opinione pubblica internazionale. Il nuovo libro di Giovanni Gusai è una buona lettura per guardare la nuova generazione che abita questo presente. Infine parliamo della lettera degli italiani all’estero che sono incastrati in Brasile e non possono rientrare nella penisola; accanto ci poniamo il nuovo libro di Petruccioli.

Rbe

Quarta di Copertina del 15 giugno 2021

15 Giugno 2021

Oggi a Quarta di copertina parliamo dello sciopero nella filiera dei libri che ha causato un rallentamento delle novità in uscita e commentiamo questo passaggio con la nuova rivista de il Post. Ad Hong Kong è stata liberata una delle attiviste più importanti delle battaglie per la democrazia e noi parliamo de “I figli del diavolo”. Infine andiamo in Arabia Saudita dove, a causa della pandemia, sono stati annullati e vietati i pellegrinaggi alla Mecca da parte degli stranieri. Leggiamo il libro “Lettera a chi non c’era” di Franco Arminio.

Salone del Libro free wikipedia
Rbe

Quarta di Copertina del 14 giugno 2021

14 Giugno 2021

Oggi a Quarta di copertina parliamo di un grave caso di razzismo avvenuto in una scuola in provincia di Perugia; una grave discriminazione tra i banchi di scuola che noi commentiamo con una nuova uscita pensata per gli studenti di oggi e di domani. Poi ci spostiamo in Francia dove i militari dell’esercito hanno annunciato il loro abbandono dai territori del Sahel; con “Il pane perduto” diamo un valore specifico alla memoria del passato. Infine la lotta dei canadesi per il bene degli alberi e dell’ambiente ci porta a parlare dell’ultimo testo di Francesco Guccini.

Rbe

Quarta di Copertina dell’11 giugno 2021

11 Giugno 2021

Oggi a Quarta di copertina parliamo dell’incidente per mano di un uomo che ha investito una famiglia di religione musulmana allertando la sicurezza del paese; per commentare la notizia e guardarla con occhi più italiani portiamo “Il mio migliore amico è fascista” di Takoua Ben Mohamed. Poi andiamo in India dove un incidente dentro a una fabbrica ha causato la morte di alcune persone, un fatto tragico che ci riporta a parlare del mondo del lavoro in maniera più leggere con il testo “Un lavoro perfetto” di Kukuko Tsumura. Infine l’ufficialità della morte del leader di Boko Haram ha interessato buona parte dell’opinione internazionale; per non dimenticare leggiamo “Le ragazze rapite”.

Rbe

Quarta di Copertina del 10 giugno 2021

10 Giugno 2021

Oggi a Quarta di copertina parliamo della legge sull’immigrazione danese e dell’intento comune politico di fermare gli ingressi nello stato. Leggiamo un grande classico della cultura afroamericana: “Uomo invisibile”. Ci spostiamo in Italia dove la scoperta di un gruppo nazifascista ha svelato e evitato un attentato a degli uffici NATO e leggiamo “Africana”. Infine ci spostiamo a El Salvador dove una donna condannata al carcere per aver abortito a seguito di un incidente è stata scarcerata dopo ben 8 anni. Leggiamo “Nessuno sa di noi”.

Rbe

Quarta di Copertina del 9 giugno 2021

9 Giugno 2021

Oggi a Quarta di copertina parliamo della riforma della polizia colombiana molto importante a seguito degli scontri violentissimi in manifestazione e leggiamo “Per le strade” di Omar Hassan. Di seguito osserviamo i grandi passi avanti della tecnologia con la nuova avventura di Jeff Bezos e la nuova edizione di Ubik di Philip Dick. E infine parliamo della decisione del governo nigerniano di sospendere twitter su tutto il territorio.

Rbe

Quarta di Copertina dell’8 giugno 2021

8 Giugno 2021

Oggi a Quarta di copertina parliamo della sentenza preoccupante passata in California per quanto riguarda l’uso di determinate armi per i civili e leggiamo un saggio che ci può spiegare le stranezze e le abitudini degli Stati Uniti. Parliamo della manifestazione degli avvocati di Torino avvenuta in piazza contro i CPR nazionali e leggiamo “Un bel quartiere”. Infine andiano in Pakistan dove un incidente ferroviario ha scosso la vita di molte persone.

Rbe

Quarta di Copertina del 7 giugno 2021

7 Giugno 2021

Oggi a Quarta di copertina parliamo del disastro ambientale che sta coivolgendo lo Sri Lanka per via della perdita di un’imbarcazione; un incidente che sta portando al Paese conseguenze gravissime. Poi parliamo dell’ennesimo naufragio nelle acque mediterranee che ha visto la morte di decine di persone; per commentare la tragica notizia un libro per bambini “Seku non ha paura” di Paolo di Stefano. E infine torniamo in Italia per commentare un’altra tragica notizia della morte di un ragazzo di 20 anni e proviamo a raccontarla con un libro altrettanto potente e prezioso.