Incendi in Piemonte – Gli aggiornamenti con il Sindaco di Cantalupa, Giustino Bello
Radio Beckwith evangelica

All’interno di Cominciamo bene gli aggiornamenti della situazione degli incendi a Cantalupa

«Nella zona San Martino le prime case sono a non più di 200 metri da fuoco»

 

Prosegue l’emergenza anche nel Cuneese. L’ANSA riferisce di una situazione critica in valle Stura, dove da giorni vanno a fuoco i boschi tra Sambuco e Pietraporzio. L’incendio mette a rischio la circolazione stradale e ha causato la chiusura per diverse ore della Statale 21 del Colle della Maddalena. Preoccupa anche l’incendio boschivo in Valle Varaita. Da ieri mattina sta interessando vaste porzioni di pineta a Casteldelfino, sul versante del vallone di Bellino. Ieri sera, in via precauzionale, sono state evacuate due persone dalla borgata Puy, lambita dall’incendio. In entrambi gli incendi è stato chiesto l’intervento dei mezzi aerei per circoscrivere le fiamme. Al confine tra la provincia di Cuneo e quella di Torino, hanno ripreso vigore alcuni focolai sulla collina dell’Infernotto, tra Barge e Bagnolo.

Sono in tutto una ventina gli incendi attivi in Piemonte

I più significativi a Bussoleno, Cumiana, Caprie e Ribordone, ma anche nel cuneese, a Oleggio e Bellinzago nel novarese e a Candelo nel biellese. 

Lo screenshot di questa mattina dalla pagina del Corpi AIB Piemonte mostra i roghi attivi