Una voce potente ritenuta patrimonio dell’umanità
Radio Beckwith evangelica

C’è chi ha detto che la sua voce è paragonabile ad un Patrimonio dell’Umanità.

Si tratta di Aretha Franklin, regina della musica soul, che più volte ha dichiarato: “La musica cambia, ed io cambierò sempre insieme ad essa”.
La prima parte di Viaggio in 500 la dedichiamo interamente a lei, partendo dall’infanzia in cui cantava nella chiesa battista curata dal padre pastore. Tra alti e bassi, la sua carriera prosegue ormai da parecchi decenni ed è considerata personaggio-simbolo di orgoglio per le minoranze di colore americane.

Nella seconda parte parliamo di un’altra “bomba”: la nascita del bikini.
E infine, nell’ultima parte, un ricordo alla programmatrice Ada Lovelace, che nel 1843 ideò quello che viene considerato il primo software.

Ascolta la puntata