Un Giorno Una Parola – Martedì 18 giugno 2019
Radio Beckwith evangelica

Signore noi siamo qui , vogliamo servirti. Prendi le nostre mani al tuo servizio, apri le nostre labbra alla tua parola, riempi i nostri cuori del tua amore e rendici messaggeri delle tua pace.

Michel Quoist

I testi


  9 Poi il SIGNORE stese la mano e mi toccò la bocca; e il SIGNORE mi disse: «Ecco, io ho messo le mie parole nella tua bocca. 

Geremia 1,9


14 Mettetevi dunque in cuore di non premeditare come rispondere a vostra difesa, 15 perché io vi darò una parola e una sapienza alle quali tutti i vostri avversari non potranno opporsi né contraddire. 

Luca 21,14-15


29 Chi è lento all’ira ha molto buon senso, ma chi è pronto ad andare in collera mostra la sua follia.
30 Un cuore calmo è la vita del corpo, ma l’invidia è la carie delle ossa.
31 Chi opprime il povero offende colui che l’ha fatto, ma chi ha pietà del bisognoso, lo onora.
32 L’empio è travolto dalla sua sventura, ma il giusto spera anche nella morte.
33 La saggezza riposa nel cuore dell’uomo intelligente, ma in mezzo agli stolti deve essere resa manifesta.
34 La giustizia innalza una nazione, ma il peccato è la vergogna dei popoli.

Proverbi 14,29-34

Le letture di oggi sono a cura di Gabriele Bertin e Daniela Grill

Ascolta la puntata

Foto di Ombretta Arnoulet