Un Giorno Una Parola – Giovedì 20 giugno 2019
Radio Beckwith evangelica

Vieni come un medico dai malati, non lasciar andare a scatafascio coloro che barcollano nella fede. Solleva e porta gli anziani affinchè possano sopportare con pazienza i loro tormenti.

Banjamin Schmolck

I testi


  4 Fino alla vostra vecchiaia io sono,
fino alla vostra canizie io vi porterò;
io vi ho fatti, e io vi sosterrò;
sì, vi porterò e vi salverò.

Isaia 46, 4


9 Fedele è Dio, dal quale siete stati chiamati alla comunione del Figlio suo Gesù Cristo, nostro Signore.

1 Corinzi 1,9


1 All’uomo spettano i disegni del cuore;
ma la risposta della lingua viene dal SIGNORE.
2 Tutte le vie dell’uomo a lui sembrano pure,
ma il SIGNORE pesa gli spiriti.
3 Affida al SIGNORE le tue opere,
e i tuoi progetti avranno successo.
4 Il SIGNORE ha fatto ogni cosa per uno scopo;
anche l’empio, per il giorno della sventura.
5 Chi ha un cuore superbo è in abominio al SIGNORE;
certo è che non rimarrà impunito.
6 Con la bontà e con la fedeltà l’iniquità si espia,
e con il timore del SIGNORE si evita il male.
7 Quando il SIGNORE gradisce le vie di un uomo,
riconcilia con lui anche i suoi nemici.
8 Meglio poco con giustizia,
che grandi entrate senza equità.
9 Il cuore dell’uomo medita la sua via,
ma il SIGNORE dirige i suoi passi.

Proverbi 16,1-9

Le letture di oggi sono a cura di Gabriele Bertin e Daniela Grill

Ascolta la puntata

Foto di Ombretta Arnoulet