Un Giorno Una Parola – Giovedì 18 luglio 2019
Radio Beckwith evangelica

Non c’è nulla in te, tranne grazia e favore per donare il peccato; questo è il nostro agire insensato anche nella migliore delle vite. Davanti a te nessuno può vantarsi, per questo ciascuno deve temerti e vivere della tua grazia.

Martin Lutero

I testi

3 Il SIGNORE è lento all’ira ed è molto potente, ma non lascia il colpevole impunito. Il SIGNORE cammina nell’uragano e nella tempesta, e le nuvole sono la polvere dei suoi piedi.

Naum 1,3

15 e considerate che la pazienza del nostro Signore è per la vostra salvezza, come anche il nostro caro fratello Paolo vi ha scritto, secondo la sapienza che gli è stata data; 

2 Pietro 3,15

17 «Non pensate che io sia venuto per abolire la legge o i profeti; io sono venuto non per abolire ma per portare a compimento. 18 Poiché in verità vi dico: finché non siano passati il cielo e la terra, neppure un iota o un apice della legge passerà senza che tutto sia adempiuto. 19 Chi dunque avrà violato uno di questi minimi comandamenti e avrà così insegnato agli uomini, sarà chiamato minimo nel regno dei cieli; ma chi li avrà messi in pratica e insegnati sarà chiamato grande nel regno dei cieli. 20 Poiché io vi dico che se la vostra giustizia non supera quella degli scribi e dei farisei, non entrerete affatto nel regno dei cieli.

Matteo 5,17-20

Le letture di oggi sono a cura di Sara Tourn e Stefano D’Amore

Ascolta la puntata

Foto di Ombretta Arnoulet