Un Giorno Una Parola – Martedì 20 Agosto 2019
Radio Beckwith evangelica

Signore, noi ti vediamo da lontano e da un’enorme distanza nel tempo. Maestro della vita, in te vediamo che cosa significa essere una creatura umana. Attraverso il tuo volto vediamo l’immagine di Dio. In tua presenza si trasforma il mondo. Trasforma anche noi : fà di noi delle persone . Signore, noi crediamo. Vieni in soccorso alla nostra incredulità.

Jorg Zink

I testi

9 Sarà chiamato Consigliere ammirabile, Dio potente,
Padre eterno, Principe della pace.

Isaia 9,5

15 Ed egli disse loro: «E voi, chi dite che io sia?» 

Matteo 16,15

 27 Quello che io vi dico nelle tenebre, ditelo nella luce; e quello che udite dettovi all’orecchio, predicatelo sui tetti. 28 E non temete coloro che uccidono il corpo, ma non possono uccidere l’anima; temete piuttosto colui che può far perire l’anima e il corpo nella geenna. 29 Due passeri non si vendono per un soldo? Eppure non ne cade uno solo in terra senza il volere del Padre vostro. 30 Quanto a voi, perfino i capelli del vostro capo sono tutti contati. 31 Non temete dunque; voi valete più di molti passeri.
32 Chi dunque mi riconoscerà davanti agli uomini, anch’io riconoscerò lui davanti al Padre mio che è nei cieli. 33 Ma chiunque mi rinnegherà davanti agli uomini, anch’io rinnegherò lui davanti al Padre mio che è nei cieli.

Matteo 10, 27-33

Le letture di oggi sono a cura di Lorenza Barolin e Matteo De Fazio

Ascolta

Foto di Ombretta Arnoulet