Gli adulti non esistono, Enrica Tesio e Mao
Enrica Tesio e Mao ci raccontano la quarantolescenza
Radio Beckwith evangelica

Giovedì 17 ottobre debutta “Gli adulti non esistono” sul palco dell’Hiroshima Mon Amour

“Gli adulti non esistono” è lo spettacolo che giovedì 17 ottobre Enrica Tesio e Mao portano in scena per la prima volta sul palco dell’Hiroshima Mon Amour. Il titolo vuole essere una domanda da porre agli spettatori ma anche una provocazione. Così ha sottolineato la scrittrice torinese ai microfoni di Café Bleu. Il recital vuole essere una riflessione divertente sull’adolescenza di ritorno che riguarda uomini e donne del nostro tempo dai 40 anni in su, la “quarantolescenza”.
Enrica Tesio ha raccontato i retroscena di “Gli adulti non esistono” ai microfoni di Café Bleu ricordando l’incontro con Mao.

Ascolta il podcast

Mao Gurlino, a sua volta, ha rivelato ai microfoni di Café Bleu l’incontro con Enrica Tesio e la collaborazione con la scrittrice per i brani di “Nove canzoni d’amore”, il suo prossimo album in uscita a inizio 2020.

Ascolta il podcast

Fotografia: Fabio Marchiaro