Un giorno Una Parola – Giovedì 17 Ottobre 2019
Radio Beckwith evangelica

Per riassumere brevemente il tutto, da un lato è vietato : fare ciò che reca danno o ingiustizia al prossimo; dall’altro lato è comandato : promuovere e migliorare il suo bene e, quando soffre nel bisogno, aiutarlo, fargli parte di ciò che abbiamo, prevenire le sue necessità, che si tratti degli amici o dei nemici. Chi cerca buone opere e aspira a compierle ne trova qui più che a sufficienza, gradite e amabili al cuore di Dio.

Martin Lutero

I testi

14 Se vendete qualcosa al vostro prossimo o se comprate qualcosa da lui, nessuno inganni il suo prossimo. 

Levitico 25,14

12 «Tutte le cose dunque che voi volete che gli uomini vi facciano, fatele anche voi a loro; perché questa è la legge e i profeti.

Matteo 7,12

1 Allora Gesù parlò alla folla e ai suoi discepoli, 2 dicendo: «Gli scribi e i farisei siedono sulla cattedra di Mosè. 3 Fate dunque e osservate tutte le cose che vi diranno, ma non fate secondo le loro opere; perché dicono e non fanno. 4 Infatti, legano dei fardelli pesanti e li mettono sulle spalle della gente; ma loro non li vogliono muovere neppure con un dito. 5 Tutte le loro opere le fanno per essere osservati dagli uomini; infatti allargano le loro filatterie e allungano le frange dei mantelli; 6 amano i primi posti nei conviti, i primi seggi nelle sinagoghe, 7 i saluti nelle piazze ed essere chiamati dalla gente: “Rabbì!” 8 Ma voi non vi fate chiamare “Rabbì”; perché uno solo è il vostro Maestro e voi siete tutti fratelli. 9 Non chiamate nessuno sulla terra vostro padre, perché uno solo è il Padre vostro, quello che è nei cieli. 10 Non vi fate chiamare guide, perché una sola è la vostra Guida, il Cristo; 11 ma il maggiore tra di voi sia vostro servitore. 12 Chiunque si innalzerà sarà abbassato e chiunque si abbasserà sarà innalzato.

Matteo 23,1-12

Le letture di oggi sono a cura di Giovanni Bernardini e Daniela Grill

Ascolta

Foto di Ombretta Arnoulet