Un giorno Una Parola – Venerdì 3 Gennaio 2020
Radio Beckwith evangelica

Poichè le tue parole o Dio non sono fatte per rimanere inerti nei nostri libri, ma per possederci e per correre il mondo in noi, permetti che quel fuoco di gioia, da te acceso un tempo, su una montagna, e da quella lezione di felicità qualche scintilla ci gaggiunga ,e ci possegga, ci investa e ci pervada.

Madeleine Delbrel

I testi

4 Trova la tua gioia nel SIGNORE,
ed egli appagherà i desideri del tuo cuore.

Salmi 37,4

24 Perciò vi dico: tutte le cose che voi domanderete pregando, credete che le avete ricevute, e voi le otterrete.

Marco 11,24

9 In quei giorni Gesù venne da Nazaret di Galilea e fu battezzato da Giovanni nel Giordano. 10 A un tratto, come egli usciva dall’acqua, vide aprirsi i cieli e lo Spirito scendere su di lui come una colomba. 11 Una voce venne dai cieli: «Tu sei il mio diletto Figlio; in te mi sono compiaciuto».
12 Subito dopo lo Spirito lo sospinse nel deserto; 13 e nel deserto rimase per quaranta giorni, tentato da Satana. Stava tra le bestie selvatiche e gli angeli lo servivano.

Marco 1,9-13

Le letture di oggi sono a cura di Emanuele Debettini e Monique Messina

Ascolta

Foto di Ombretta Arnoulet