Un giorno Una Parola – Mercoledì 8 Gennaio 2020
Radio Beckwith evangelica

Ogetto della speranza è il regno di Dio : ma non come qualcosa che al di là dello spazio e del tempo è di un altro ordine, nel quale il singolo fa ingresso o meno. Ma è la sovranità di Dio sulla terra “come in cielo”. Ciò significa che la speranza cristiana non si rivolge solo all’aldilà dello spazio e del tempo, ma anche a qualcosa che è dentro la storia umana.

Paul Tillich

I testi

22 La tua benevolenza, o SIGNORE, sia sopra di noi,
poiché abbiamo sperato in te.

Salmi 33, 22

23 Manteniamo ferma la confessione della nostra speranza, senza vacillare; perché fedele è colui che ha fatto le promesse.

Ebrei 10,23

40 Venne a lui un lebbroso e, buttandosi in ginocchio, lo pregò dicendo: «Se vuoi, tu puoi purificarmi!» 41 Gesù, impietositosi, stese la mano, lo toccò e gli disse: «Lo voglio; sii purificato!» 42 E subito la lebbra sparì da lui, e fu purificato. 43 Gesù lo congedò subito, dopo averlo ammonito severamente, 44 e gli disse: «Guarda di non dire nulla a nessuno, ma va’, mostrati al sacerdote, offri per la tua purificazione quel che Mosè ha prescritto; questo serva loro di testimonianza». 45 Ma quello, appena partito, si mise a proclamare e a divulgare il fatto, tanto che Gesù non poteva più entrare apertamente in città; ma se ne stava fuori in luoghi deserti, e da ogni parte la gente accorreva a lui.

Marco 1,40-45

Le letture di oggi sono a cura di Emanuele Debettini e Monique Messina

Ascolta

Foto di Ombretta Arnoulet