Un giorno Una Parola – Lunedì 27 Gennaio 2020
Radio Beckwith evangelica

Tu, che ami tutti i popoli ed elargisci la tua bontà a tutti, aiuta ogni popolo a renderli liberi dalla schiavitù.

Philadelphia, 1849

I testi

4 Chi ha operato, chi ha fatto questo?
Colui che fin dal principio ha chiamato le generazioni alla vita.
Io, il SIGNORE, sono il primo;
io sarò con gli ultimi».

Isaia 41,4

36 Questa è la parola ch’egli ha diretta ai figli d’Israele, portando il lieto messaggio di pace per me

Atti 10,36

1 Fratelli, io non ho potuto parlarvi come a spirituali, ma ho dovuto parlarvi come a carnali, come a bambini in Cristo. 2 Vi ho nutriti di latte, non di cibo solido, perché non eravate capaci di sopportarlo; anzi, non lo siete neppure adesso, perché siete ancora carnali. 3 Infatti, dato che ci sono tra di voi gelosie e contese, non siete forse carnali e non vi comportate secondo la natura umana? 4 Quando uno dice: «Io sono di Paolo»; e un altro: «Io sono d’Apollo»; non siete forse uomini carnali? 5 Che cos’è dunque Apollo? E che cos’è Paolo? Sono servitori, per mezzo dei quali voi avete creduto; e lo sono nel modo che il Signore ha dato a ciascuno di loro. 6 Io ho piantato, Apollo ha annaffiato, ma Dio ha fatto crescere; 7 quindi colui che pianta e colui che annaffia non sono nulla: Dio fa crescere! 8 Ora, colui che pianta e colui che annaffia sono una medesima cosa, ma ciascuno riceverà il proprio premio secondo la propria fatica.

1 Corinzi 3,1-8

Le letture di oggi sono a cura di Emanuele Debettini e Monique Messina

Ascolta

Foto di Ombretta Arnoulet