Un giorno Una Parola – Sabato 29 Febbraio 2020
Radio Beckwith evangelica

Signore Gesù Cristo, tu hai condiviso la nostra povertà, affinchè noi avessimo parte della tua ricchezza; tu ci inviti a condividere la tua morte, affinchè tu possa essere vivo o ricco in noi. Per compassione di noi hai compiuto un’operazione economicamente rischiosa: hai investito tutto il tuo patrimonio senza riserve di sicurezza. Donaci la capacità e la generosità di fare la nostra parte, affinchè il tuo investimento non sia fallimentare, ma faccia germogliare giustizia e pace sulla terra.

Klaus Langeneck

I testi

13 Così come siete stati una maledizione fra le nazioni, così, o casa di Giuda e casa d’Israele, io vi salverò e sarete una benedizione. Non temete! Si fortifichino le vostre mani!”

Zaccaria 8,13

12 Io ringrazio colui che mi ha reso forte, Cristo Gesù, nostro Signore, per avermi stimato degno della sua fiducia, ponendo al suo servizio me, 13 che prima ero un bestemmiatore, un persecutore e un violento; ma misericordia mi è stata usata, perché agivo per ignoranza nella mia incredulità

1Timoteo 1,12-13

27 Ora voi siete il corpo di Cristo e membra di esso, ciascuno per parte sua. 28 E Dio ha posto nella chiesa in primo luogo degli apostoli, in secondo luogo dei profeti, in terzo luogo dei dottori, poi miracoli, poi doni di guarigioni, assistenze, doni di governo, diversità di lingue. 29 Sono forse tutti apostoli? Sono forse tutti profeti? Sono forse tutti dottori? Fanno tutti dei miracoli? 30 Tutti hanno forse i doni di guarigioni? Parlano tutti in altre lingue? Interpretano tutti? 31 Voi, però, desiderate ardentemente i doni maggiori!

1Corinzi 12,27-31

Le letture di oggi sono a cura di Nicola Tedoldi e Ombretta Arnoulet

Ascolta

Foto di Ombretta Arnoulet