Un giorno Una Parola – Venerdì 8 Maggio 2020
Radio Beckwith evangelica

Gioia, dolore, lamenti, lacrime, risate, a tutto questo egli dà voce, in modo tale che ci sentiamo trasportati lontano da un mondo di inquietudine verso un mondo di pace e vediamo la realtà in modo nuovo.

Albert Schweitzer

I testi

77 Venga su di me la tua compassione, e vivrò;
perché la tua legge è la mia gioia.

Salmo 119,77

30 La suocera di Simone era a letto con la febbre e subito gli parlarono di lei. 31 Egli, accostatosi, la sollevò prendendola per mano; la febbre la lasciò ed essa si mise a servirli.

Marco 1,30-31

1 Esorto gli anziani che sono tra voi, quale anziano come loro, testimone delle sofferenze di Cristo e partecipe della gloria che deve manifestarsi: 2 pascete il gregge di Dio che vi è affidato, sorvegliandolo non per forza ma volentieri secondo Dio; non per vile interesse, ma di buon animo; 3 non spadroneggiando sulle persone a voi affidate, ma facendovi modelli del gregge. 4 E quando apparirà il pastore supremo, riceverete la corona della gloria che non appassisce.
5 Ugualmente, voi, giovani, siate sottomessi agli anziani. Rivestitevi tutti di umiltà gli uni verso gli altri, perché
Dio resiste ai superbi,
ma dà grazia agli umili.
6 Umiliatevi dunque sotto la potente mano di Dio, perché vi esalti al tempo opportuno, 7 gettando in lui ogni vostra preoccupazione, perché egli ha cura di voi.

1 Pietro 5,1-7

Le letture di oggi sono a cura di Diego Meggiolaro e Daniela Grill

Ascolta

Foto di Ombretta Arnoulet