Quarta di Copertina del 9 marzo 2021
Radio Beckwith evangelica

Oggi a Quarta di Copertina parliamo della morte di un’attivista in Myanmar e delle manifestazioni che da più di un mese invadono le strade del Paese; nella difficoltà del momento accostiamo una storia tanto delicata quanto difficile come quella della malattia personale di Francesca Mannocchi.
Dall’Asia ci spostiamo in Africa. In Senegal è in corso una vera e propria ribellione da parte dei cittadini per via di un’accusa di stupro nei confronti del presidente in carica; un’accusa che sta aprendo gli squarci di speranze sopite. Proprio per questo leggiamo “La presa di Singapore”.
Infine parliamo delle peripezie di una donna incastrata in Iran per colpa del governo, con l’ultimo libro di Michela Murgia proviamo a ricordarci perché le parole rivolte alle donne hanno un peso sempre più importante.

Buone letture!

Bianco è il colore del danno, Francesca Mannocchi
La presa di Singapore, James Gordon Farrell
Stai zitta, Michela Murgia

https://pixabay.com/it/vecchio-giornale-giornale-1960-350376/