Venerdì 2 aprile, Giornata mondiale della consapevolezza sull’autismo, parte la tredicesima edizione della rassegna cinematografica che quest’anno si svolgerà online.

Dal 2 al 4 aprile si tiene la 13° edizione di cinemAutismo, rassegna che quest’anno si svolgerà completamente online. Fin dalla sua prima edizione il festival ha lo scopo di rendere meno “invisibili” gli autismi non solo con l’offerta di film a tema provenienti da tutto il mondo, ma anche con la promozione di incontri e dibattiti pubblici. CinemAutismo è nato su iniziativa di Paolo Maranini e Marco Mastino. Il 2 aprile, Giornata mondiale della consapevolezza sull’autismo è la data di riferimento della rassegna. Per approfondire vi invitiamo a consultare il sito dell’Osservatorio Nazionale Autismo, visitabile cliccando qui.

La visione dei film in programma è gratuita. Per accedere è necessario collegarsi sul sito MyMovies On Demand, selezionare la proiezione e prenotare la propria “poltrona” virtuale. Il numero di posti è limitato, i film saranno disponibili per una finestra temporale definita. Tutte le informazioni sono disponibili sui social e sul sito della rassegna.

Qual è il programma del festival? Quali sono gli eventi collaterali previsti quest’anno e dove saranno visibili?
Marco Mastino, co-curatore di cinemAutismo, ha raccontato dettagliatamente il programma dei film e degli eventi ai microfoni di Café Bleu.

Ascolta il podcast dell’intervista

Immagine tratta dal film Regarde-moi di Nejib Belkadhi
Immagine tratta dal film Regarde-moi di Nejib Belkadhi