S03E26 – Culture pop da Budapest a Kiev
Radio Beckwith evangelica

In questa puntata partiamo dall’Ungheria, dove è stato varato un nuovo piano del governo per supportare la musica pop nazionale. Partiamo da questo evento per raccontare il complesso rapporto tra governo e settore culturale, da anni nel mirino di Orban.

Ci spostiamo poi in un luogo denso di memorie che ripercorrono l’ultimo secolo. Stiamo parlando di Kiev, città che con i suoi monumenti e murales ci racconta, oltre agli orrori del nazismo e dello stalinismo, anche la rivoluzione del 2014 e la guerra con la Russia. Ne abbiamo parlato con Claudia Bettiol, co-direttrice editoriale di East Journal.

La musica dell’edicola volante

https://open.spotify.com/playlist/0AbzJE7zYFaTkks2LhpNSZ