A Susa il più importante ritrovamento archeologico degli ultimi 50 anni in Piemonte
Radio Beckwith evangelica

Dalle pagine locali della Stampa emerge la notizia di un ritrovamento archeologico definito il più importante degli ultimi 50 anni in Piemonte.

Si tratta di un ritrovamento emerso durante i lavori di restauro nell’abside della cattedrale di San Giusto a Susa con la rimozione di un coro ligneo del 300, sotto il quale sono state trovate le tracce di una cripta dell’XI secolo.

Commenta la notizia Giacomo Rosso, laureando in archeologia e speaker radiofonico.

Ascolta l’intervista

Foto via Pixabay