Rasha

20 Ottobre 2017

La storia di una donna arrivata con i corridoi umanitari diventa un’opera che parla di migrazione e condizione femminile