400 colpi

Educare alla libertà nella globalizzazione
con Simone Lanza
16 marzo 2017

Jacques Brodeur non si limita a denunciare da anni la violenza con cui bambini e bambine vengono catturati dagli schermi, sia di TV sia di videogiochi. Ha usato i primi studi che comparano gli effetti positivi della riduzione del tempo-Tv e ha implementato dei programmi scolastici in Canada e in Francia per sensibilizzare alunni/e e famiglie sull’importanza di padroneggiare gli schermi anziché lasciarsi impadronire da essi. Programmi che prevedono una completa astensione dalla TV per 10 giorni.