Quali sono le sfide della pedagogia libertaria oggi in un mondo globale dove domina l’ideologia della meritocrazia e delle competenze? Cosa è la pedagogia libertaria? Quali sono le scuole e i centri che la promuovono in Italia e nel mondo? quali sono le parole chiave, i principi più importanti per descrivere le teorie e e le pratiche dell’educazione libertaria? Perché è importante distinguere il pubblico dallo statale per meglio descrivere queste esperienze? In che relazione sta la pedagogia libertaria con il pensiero politico libertario?

Ascolta il podcast della puntata

Focus sul progetto
L’International Democratic Education Network – IDEN riunisce gran parte delle esperienze educative democratiche in tutto il mondo; sta per Rete Internazionale delle Scuole Democratiche; si tratta di una rete di scuole, organizzazioni e individui di tutto il mondo che sostengono questi ideali: rispetto e fiducia nei bambini, uguaglianza di condizione tra bambini e adulti, condivisione di responsabilità,conduzione democratica da parte dei bambini e dello staff, senza alcun riferimento ad una qualsiasi presunta guida o autorità superiore. I.D.E.C. significa Conferenza internazionale sull’educazione democratica. Si tratta di un’occasione e non di un’organizzazione o di un gruppo. Ogni anno la conferenza è gestita da una scuola o da un’organizzazione diversa che si offre spontaneamente durante il precedente incontro. Si consiglia di visitare il sito italiano della rete per l’educazione libertaria.

Francesco Codello
E’ pedagogista, ed è stato per anni insegnante e dirigente scolastico in vari istituti statali a Treviso. Attivo in associazioni, lavora in Italia per la rete per la promozione libertaria. Collabora con le riviste Libertaria e Pedagogica ed ha scritto numerosi saggi e articoli sui temi educativi; come ricercatore ha scritto importantissimi saggi quali: Educazione e anarchismo, l’idea educativa nel movimento anarchico italiano (1900-1926), Ferrara: Corso, 1995; La Buona educazione, esperienze libertarie e teorie anarchiche in Europa da Godwin a Neill, Milano, Franco Angeli (2005); Vaso, creta o fiore? (2005); Liberi di imparare (con Irene Stella) (2011); La campanella non suona più (2015).