#corridoiumanitari: la diretta degli arrivi del 16 giugno
Radio Beckwith evangelica

Sono in partenza gli 81 profughi provenienti dal Libano attraverso i corridoi umanitari predisposti dalla Fcei e dalla Comunità di Sant’Egidio nell’ambito del progetto Mediterranean Hope.

A inizio febbraio era arrivata la prima famiglia di quattro persone; il 29 febbraio è stata la volta di un gruppo di 93 persone, e 94 persone il 3 maggio 2016.

Hashtag: #corridoiumanitari #safepassage #welcomerefugees


Giovedì 16 giugno

La conferenza stampa

Ore 8:20 – La corrispondenza di Simone Scotta da Fiumicino

Arrivati!

Mercoledì 15 giugno

Alcune storie migranti sulla via dell’aeroporto

81 persone, 30 minori, 29 cristiani e 52 sunniti. Arrivano per la maggior parte dalla Siria, da Homs, Damasco e Hasaka. In Libano erano rifugiati a Tripoli, Beirut e nella Bekaa. Domani saranno in Italia in sicurezza. “In Italia i beneficiari del progetto ecumenico – scrive l’agenzia Nev – sono ospitati in diverse case e strutture di accoglienza dislocati su tutta la penisola secondo il modello dell’”accoglienza diffusa”. Tra i partner la Diaconia valdese che anche stavolta mette a disposizione le proprie strutture: 24 saranno ospitati nelle “Valli valdesi” in Provincia di Torino, e 5 nuovi arrivati saranno accolti a Casa Cares, Reggello (FI)”.

1