Gli infermieri che mancano – Intervista a Massimiliano Sciretti di Fnopi
Radio Beckwith evangelica

Nonostante l’impatto della pandemia sul sistema sanitario, e le relative risposte politiche, restano ampie le carenze di vario tipo. La Federazione Nazionale degli Ordini delle Professioni Infermieristiche (Fnopi) lamenta un numero impressionante di infermieri mancanti, rispetto ai bisogni: sarebbero ben 70mila. Ne abbiamo parlato con Massimiliano Sciretti, presidente dell’Ordine delle professioni infermieristiche di Torino. Abbiamo ragionato anche sui numeri specifici del Piemonte, e anche di come l’Italia si posizioni rispetto ad altri paesi (spesso molto male). Secondo Sciretti, le misure adottate durante la pandemia hanno aumentato il personale, ma in modo ancora gravemente insufficiente. Fnopi chiede quindi a tutte le forze politiche di mettere questo tema al centro dei propri programmi elettorali e di intervenire in diversi modi, non soltanto sul numero di assunzioni.

Foto via Pixabay