Fuori – Storie dal manicomio di Collegno
Radio Beckwith evangelica

Dopo poco più di 40 anni dalla promulgazione della Legge Basaglia, LAB22 e ARCI Valle Susa continuano a raccontare “Fuori – Storie dal manicomio di Collegno”. La prossima replica sarà il 25 aprile 2019.

Nonostante un anno di repliche, lo spettacolo diretto da Serena Ferrari continua a registrare un tutto esaurito dopo l’altro. Il testo, nato da un’idea di Lorenzo Siviero ed elaborato dalla Ferrari, unisce la cronaca del tempo, la poesia di Alda Merini e le testimonianze di coloro che lavorarono nell’ex ospedale psichiatrico di Collegno.

Le condizioni drammatiche in cui vivevano i degenti, la sensibilizzazione sul tema della malattia mentale ma soprattutto la valorizzazione della dignità umana sono alcuni degli aspetti che emergono dal lavoro portato in scena da LAB22. L’associazione presieduta da Claudio Ferrari propone un’idea di spettacolo che, grazie all’unione tra teatro e danza, punta a emozionare il pubblico su temi di attualità sociale. Dalla tragedia della ThyssenKrupp alle storie di ordinaria violenza femminicida, quello della LAB22 è un lavoro di ricerca e di memoria storica.

Fin dalla prima rappresentazione “Fuori – Storie dal manicomio di Collegno” ha raccolto i favori e l’emozione del pubblico della Lavanderia a Vapore, locale simbolo della rinascita dell’ex manicomio. Giovedì 25 aprile lo spettacolo lascerà la sala di Corso Pastrengo per andare in scena alle 21:00 sul palco del Teatro della Concordia di Venaria.

Lo scorso 19 dicembre Serena e Claudio Ferrari sono stati ospiti di Café Bleu.

 

Ascolta il podcast

Rivivi la radiovisione