Un bene da coltivare, per l’Università del crowdfunding
Radio Beckwith evangelica

Un orto didattico e comunitario nel giardino di una villa confiscata alla ‘ndrangheta. È questo l’obiettivo di Un bene da coltivare, uno dei progetti selezionati nell’ambito della seconda edizione dell’Università del Crowdfunding della Bicocca, promosso sulla piattaforma Produzioni dal Basso.

La campagna di crowdfunding servirà per trasformare la villa, che si trova nel comune di Rozzano, in un percorso didattico e dimostrativo: 12 aiuole, una serra utile per la crescita dei germogli e una lombricaia per la produzione del compost, oltre ad una mappa orientativa e pannelli esplicativi per i visitatori.

L’intervista a Mara Heidempergher