Due Laghi Jazz Festival torna in bassa Val Susa con i suoi concerti gratuiti
Radio Beckwith evangelica

Dal 21 al 30 luglio Avigliana, Almese, Rubiana e Condove tornano a essere i palchi del festival giunto alla ventinovesima edizione. Il 26 agosto è in programma un posticipo per il cartellone del Piemonte Jazz Festival. Fulvio Albano ha presentato il Due Laghi Jazz Festival in diretta a Café Bleu.

Due Laghi Jazz Festival torna in bassa Val Susa per la sua ventinovesima edizione, dal 21 luglio sono attesi artisti provenienti da tutto il mondo. Oltre alla sede storica di Avigliana, in particolare la suggestiva Piazza Conte Rosso, la rassegna si conferma una realtà diffusa sul territorio della bassa Val Susa. I concerti, sempre gratuiti, sono in programma anche a Rubiana, Almese e Condove.

Ad aprire il festival sarà il nuovo Cinema Teatro Condovese. Giovedì 21 luglio Emanuele Cisi, sax tenore pinerolese di adozione celebre in tutto il mondo, si esibirà con Eleonora Strino in un omaggio a Charlie Parker. Tutti gli appuntamenti della rassegna sono gratuiti, le informazioni sui concerti sono disponibili sul sito del Due Laghi Jazz Festival.

L’unico spettacolo che prevede un biglietto d’ingresso è l’evento del 26 agosto, esibizione inserita nel cartellone del Piemonte Jazz Festival. In questa occasione al Teatro Fassino si esibirà l’European All Stars. Si tratta di un ensemble composto da Fulvio Albano, Olivier Hutman, Aldo Zunino, Bernt Reiter, stelle del jazz europeo che quest’anno hanno iniziato una interessante collaborazione artistica con Antonio Hart e Jim Rotondi, celebri solisti statunitensi.

Fulvio Albano, direttore artistico del Due Laghi Jazz Festival, ha presentato in diretta a Café Bleu l’edizione 2022 della rassegna che anche quest’anno proporrà una delle caratteristiche che rendono davvero unica la rassegna: le jam session con gli artisti aperte al pubblico.

Ascolta l’intervista

Foto: Belmondo, Albano, Belmondo (via sito web Due Laghi Jazz Festival)